Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Come contrastare la cultura sessista e la violenza di genere

Contenuto in: 

Il 4 dicembre 2021, nell’aula magna dell’istituto tecnico Leonardo Sciascia, ha avuto luogo un convegno dedicato alle donne vittime di violenza.

Nella mattinata si sono susseguiti una serie di interventi quali letture, approfondimenti, discussioni e dibattiti, di natura sia formativa sia informativa.

Per gli alunni è stato particolarmente significativo partecipare attivamente alla presentazione con i propri lavori, guidati dalle professoresse Di Liberti e Picone.

Il convegno è stato aperto dalle significative parole della dottoressa Margherita Trupiano che, attirando l’attenzione di tutti i presenti, hanno dato spazio alle presentazioni successive.

Particolarmente coinvolgenti sono stati i brani letti dalla professoressa Rosaria Leto, che si è perfettamente immedesimata nella protagonista, riuscendo a dare vita, con la sua voce, alle violenze fisiche e psicologiche che il personaggio subiva.

Infine, quale modo migliore per avere l’attenzione degli alunni su un tema così importante e sensibile se non quello di far partecipare tutti attraverso un dibattito? Questa è stata l’idea della dottoressa Olga Milano, che giorni prima aveva fatto distribuire agli alunni un questionario da compilare in forma anonima e da cui estrarre statistiche utili alla discussione. Il dibattito è stato aperto dalla psicologa chiedendo a noi “piccole donne” ciò che nei nostri paesi potevamo o non potevamo fare. Hanno tutti partecipato attivamente e, data l’attenzione di tutti i presenti, maschi e femmine, il convegno si è chiuso in tutta tranquillità. Soprattutto, ciò di cui si è parlato è stato molto importante per una presa di coscienza generale.

Prima di concludere si vuole sottolineare quanto sia importante che questa iniziativa abbia avuto luogo all’interno di un’istituzione scolastica, chiaro segno dell’importanza della scuola nel combattere stereotipi e violenze con la forza della cultura e dell’impegno civile.

-- Mariagrazia Castronovo, classe 3ª L

Locandina del convegno
La dottoressa Margherita Trupiano, presidente del Soroptimist Club di Agrigento
La professoressa Rosaria Leto, attivista del Soroptimist Club di Agrigento
Un concetto da tenere a mente
Un momento dell'intervento di una alunna
Un momento dell'intervento di alcuni alunni
Un momento dell'intervento di alcuni alunni
Un momento dell'intervento di alcuni alunni
La dottoressa Olga Milano, attivista del Soroptimist Club di Agrigento
Le professoresse Maria Picone e Rosamaria Di Liberti

Sito distribuito da Porte Aperte sul Web, comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.53 del 08/12/2016 agg.02/03/2020